La magia della luna

FH020002Ho guardato un po’ indietro, nei miei post, e mi sono reso conto che forse ho scritto più di movimento che di natura. Quindi ho pensato di fare un post su qualcosa che riguarda la natura e così ho scavato un po’ tra gli argomenti che mi piacerebbe trattare, nel farlo mi sono reso conto che ciò che mi attira maggiormente della natura è la non prevedibilità, il mistero che suscita la natura.

L’argomento che pensavo di trattare oggi ha un po’ misterioso forse si potrebbe dire anche un po’ magico. Magia è una parola strana perché fa emergere (dentro di me ma anche credo dentro tutti noi), emozioni e pensieri contrastanti.

In alcuni casi questa parola è usata quando non si riesce a dare una spiegazione ad alcuni fenomeni. Nel pronunciarla, con questa intenzione, si tende anche a banalizzare il fenomeno o a dargli poca importanza, magari rifugiandosi spesso nel “caso”.

In altre occasioni invece, è usata per identificare una serie di riti, gesti, azioni, che hanno lo scopo di influenzare gli eventi, dove generalmente vengono chiamate in causa persone con poteri particolari.

Ciò a cui faccio riferimento in questo post, è legato alla prima sfera di significati e cioè, riguarda fenomeni dei quali non siamo in grado di dare spiegazioni. In questo caso la parola magia si contrappone in qualche modo al significato di parola scienza, la quale invece, proprio in modo opposto, offre la conoscenza di fenomeni, ottenuta attraverso una serie di procedimenti e metodi rigorosi di ricerca, che danno una spiegazione della realtà e dei fenomeni, verosimile e oggettiva.

 La luna e la sua influenza sulla vita nella terra è un argomento al quale mi sto avvicinando ultimamente. La luna, e le fasi lunari, era tenuta molto in considerazione un tempo, anzi potremmo dire che era uno degli “orologi” che regolavano tantissime cose. Era un antico sapere, utilizzato in tutto ciò che riguardava la natura, nell’agricoltura, nell’allevamento, nella conservazione e nelle abitudini dell’uomo. La questione dell’influenza della luna non ha prove scientifiche, ma nello stesso tempo, soprattutto nel mondo dell’agricoltura, è sempre stata una conoscenza molto radicata e presente.  In questo senso credo che ci possa stare la parola magia, perché è una questione controversa, potremmo trovare persone convintissime della sua influenza, e in grado di portare prove a dimostrazione, e persone, che al contrario potrebbero demolire qualsiasi prova. Di fatto la luna da sempre è presente e condizione la vita dell’uomo, i contadini guardavano e guardano alla luna per seminare, per potare, per tagliare la legna, imbottigliare il vino, per conservare le marmellate, e per moltissime altre cose.

In tutte le culture e in tutte le religioni, la luna condiziona abitudini, riti, lavori, ecc. quindi un’influenza della luna sulla nostra vita la possiamo sempre trovare.

Non intendo, in questo post, portare prove di nessun tipo, ma solamente sfruttare l’occasione di addentrarmi in questo argomento, per rinnovare, con curiosità, la possibilità di approfondire il legame tra uomo e natura. Mi piace anche l’idea che vi sia un alone di magia, perché, tutto sommato la magia e il mistero, riducono il nostro controllo e questo ci permette di  scoprire nuove strade.

Nei secoli l’uomo si è basato secondo un calendario lunare che riporta le diverse fasi della luna e sul quale viene indicato se la luna è crescente o calante, se è luna piena o nuova, inoltre indica in quali giorni la luna attraversa le 12 costellazioni dello zodiaco.

Ognuna di queste fasi lunari comporta una serie di influenze sulla vita dalle quali l’uomo nel tempo e attraverso sperimentazioni ha ricavato regole, indicazioni, attenzioni che nella tradizione europea crea un panorama veramente ricco di spunti.

La parte che m’interessa maggiormente, è l’influenza della luna sul corpo e quindi, legato a questo al tipo di movimento che possiamo esprimere con il corpo.

Ogni fase lunare è legata ad una parte del corpo e, in quei giorni precisi, gli effetti di tutto ciò che facciamo, è potenziato dall’influenza della luna.

Questo significa che tutte le cose che facciamo per il bene di quella parte del corpo o tutte le cose che facciamo che mettono in difficoltà quella parte del corpo hanno una maggiore influenza che in altre fasi lunari.

Ad esempio oggi e domani la luna transita nella bilancia e quindi potrete prendervi cura delle parti del corpo interessate, che sono le anche, i reni e la vescica.

Mi piace questo “orologio naturale”, che ci offre l’occasione di occuparci di diverse parti del corpo a turno, sia con momenti di consapevolezza, ma anche con movimenti, o pratiche, che ognuno di noi può conoscere.

… se l’argomento interessa la prossima volta potrei indicarvi alcuni esercizi da fare al mattino, in funzione delle diverse fasi lunari.

Intanto in allegato trovate la corrispondenza tra fasi lunari e parti del corpo.

luna e parti del corpo

Un pensiero riguardo “La magia della luna

  1. Mi hai ricordato che la Luna da sempre è in correlazione con l’aspetto femminile dell’essere ed è collegata all’elemento acqua e… in energetica cinese, il ciclo femminile è chiamato “acque lunari”, è così poetico… adoro questo legame uomo natura, che così tanto abbiamo perso…
    Grazie per il tuo post.

Se ti va, lascia un commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...